Archive for giugno, 2013

CSSRF estate 2013 in arrivo: Clavesana (CN), 8 e 20/7

James Maddock (8/7) e Dirk Hamilton (20/7) protagonisti del Festival 2013 “summer edition”: concerti “privati” dei nostri amici delle Langhe, che però regalano l’ingresso (concerto + cena!) ai primi 30 che si prenotano. Hurry up!

Così, forse, starà diventando un po’ meno “random” del solito (è la seconda volta in sei mesi che torniamo lì, ma è esattamente quello che volevamo: trovare posti che desiderino noi almeno quanto noi desideriamo loro, in quanto condividiamo la stessa idea), ma l’edizione estiva del Crete Senesi Random Rock Festival 2013 si svolge quest’anno di nuovo a Clavesana (CN), nelle Langhe profonde, con le vigne di Dolcetto, le bottiglie di Dogliani e i vignaioli a fare da (certamente non passivi) spettatori.

La formula è sempre la stessa e, permetteteci di dirlo, vincente: una cantina che fa vini di qualità (Clavesana) sposa la musica d’autore e la ospita sostenendo un festival “di nicchia” (cioè il nostro).
Concerti coerenti in tutto e per tutto allo spirito del CSRRF (grandi musicisti con piccoli show per piccole audience in piccoli luoghi, meglio se in campagna). Il tutto circondato da un contesto rurale di festa, con vini e prodotti tipici.
Sono concerti per gli amici, ma non solo: l’organizzazione mette infatti a disposizione dei primi che si prenoteranno (scrivendo a manuela@inclavesana.it oppure chiamando Manuela allo 0173/790451) 30 ingressi gratuiti per ognuno dei due concerti, incluso spettacolo e cena!
Due gli appuntamenti:
Lunedì 8 luglio, ex scuola elementare delle Surie di Clavesana, ore 21.30: James Maddock Band.
Sabato 20 luglio, chiesa di Sant’Anna alle Surie di clavesana, ore 20.00: Dirk Hamilton con Roberto Formignani.
Maddock, songwriter inglese di suoni e umori springsteeniani (qui) da anni trapiantato a New York, è un artista che, per mood e ispirazione, sembra taglia apposta per il nostro Festival.
Hamilton è, semplicemente, uno dei più grandi cantautori in attività, figura leggendaria che da quarant’anni naviga in sospensione tra ballate (qui), r&b, rock and roll.
E potrebbe non essere finita qui…